I vantaggi della multiproprietà

La Multiproprietà: Vantaggi e Utilità


Che dire di una settimana di vacanza nel mare della Sicilia o sulle piste di Cortina ?

Bellissima prospettiva, certo, però bisogna prenotare con molti mesi d’anticipo e, inoltre, costa troppo, specialmente se a muoversi è una famiglia con pargoli a carico, che poco si adattano alla vita d’albergo e ai pasti del ristorante e che a una vacanza chiedono soprattutto i comfort di una casa.

Ecco una delle ragioni per cui molte famiglie italiane, hanno comprato una casa in Multiproprietà: una felice sintesi di tutti i vantaggi e tutti i servizi messi a disposizione da un grande albergo e dalla propria casa, un ambiente che non pone eccessivi vincoli alla libertà familiare.

La Formula della Multiproprietà offre all’acquirente ulteriori vantaggi e utilità

  • Poter disporre di un’abitazione senza dover sopportare gli alti costi per assicurarsi una seconda casa. Con l’acquisto di un appartamento in proprietà tradizionale occorre, infatti, congelare un capitale considerevole e bisogna fronteggiare le spese e gli oneri oltre ai fastidi della conservazione e della manutenzione dell’immobile per l’intero anno, per un utilizzo, poi, limitato a pochi giorni.
  • Possedere, per le vacanze, una casa ubicata in luoghi esclusivi, di fronte a spiagge private o adiacente a impianti sciistici, completamente arredata e inserita in complessi attrezzati con impianti sportivi e ricreativi, destinati a soddisfare le esigenze legate alla fruizione del tempo libero.
  • Risparmiare, ottimizzando il rapporto tra costo e uso effettivo della seconda casa, che si riflette, non solo, sulle spese condominiali e di gestione, ma anche sulle spese fiscali e notarili d’acquisto, nonché sulle imposte.
  • Avere la garanzia di usufruire di tutta una serie di servizi, come le operazioni relative alla consegna e al rilascio dell’unità, al cambio della biancheria, alla pulizia dell’appartamento. Oggi Multiproprietà è sinonimo di vacanza globale, poiché non si compra solo l’alloggio, ma tutto quello che una buona organizzazione alberghiera può offrire ( ristoranti, bar, ecc. ).
  • Avere una proprietà sempre perfettamente funzionante; la società di gestione si occupa, infatti, di tutte le incombenze, come la manutenzione ordinaria e straordinaria, le assicurazioni, il pagamento delle utenze, le imposte comunali, ecc…
  • Potersi godere la vacanza in casa propria, con tutti i risparmi conseguenti ad una scelta del genere e tutte le facoltà connesse al diritto di proprietà.

Essere proprietari di settimane in Multiproprietà significa inoltre:

  • Avere un passaporto valido per tutto il mondo, accedendo al network di hotel e residence sparsi in tutti i continenti attraverso la possibilità dello scambio dei periodi, offerta dai circuiti internazionali.
  • Poter mettere l’appartamento a disposizione di un ospite; basterà dare una lettera di presentazione e questi sarà ricevuto e trattato come ospite di un albergo.
  • Un altro benefit molto importante è dato dalla sicurezza dell’operazione. In una realtà confusa come quella di oggi, il “mattone” resta pur sempre la migliore soluzione per mettere al sicuro i propri risparmi.
  • Ultimo aspetto da non trascurare è quello dell’investimento. Il valore dell’unità acquistata con questo sistema, in genere, si rivaluta nel tempo nei confronti dell’inflazione, per due motivi:
    La contemporanea presenza nella Multiproprietà di due importanti componenti, l’immobile e il servizio turistico, che assicurano un rendimento e una rivalutazione del capitale investito.
    L'importanza della località in cui ha sede il complesso.
Il prestigio, l’interesse turistico, l’importanza storico-culturale, la posizione geografica, l’esclusività del luogo e le condizioni atmosferiche favorevoli sono elementi che valorizzano una struttura turistica.
La Multiproprietà deve essere edificata in luoghi unici, dove ha un senso essere presenti. Che si trovi nei pressi di un campo da golf, vicino a un porto turistico o ai divertimenti più all’avanguardia, deve trattarsi, comunque, di un luogo prestigioso, collegato bene con porti e aeroporti, e facilmente raggiungibile. In sintesi, deve sapere coniugare il buon affare al divertimento!

I Numeri della multiproprietà

La Multiproprietà è nata, ufficialmente, in Francia nel 1967, quando una società di Marsiglia ottenne la registrazione del marchio “Multipropriété”. In seguito, la formula conobbe il suo vero sviluppo in Florida, per poi propagarsi in tutta l’America, a macchia d’olio.

Ma il mercato mondiale della Multiproprietà ha avuto il suo vero boom negli ultimi 20 anni: da 190 multiproprietari registrati nel 1976, si è passati quest’anno a poco più di 5 Milioni.
Anche il mercato europeo ha recepito bene la Multiproprietà, infatti, possiede il 30% del totale dei multiproprietari nel mondo e la percentuale continua a lievitare costantemente.
Oggi esistono nel mondo circa 5.500 villaggi turistici in oltre 100 Paesi, affiliati ai circuiti internazionali di scambio, per un mercato nel quale sono investiti 110 miliardi di dollari.
In Italia, oltre 150 mila famiglie possiedono una casa vacanza in Multiproprietà.


Oggi nel settore della Multiproprietà operano compagnie importanti, nomi d'eccellenza del turismo internazionale, come:

  • Four Season Resort
  • Marriott
  • Sheraton
  • Westgate
  • Inter – Continental Hotels
  • Hilton
  • Club Cordial
  • Hyatt
  • Thomas Cook
  • Disney
P.IVA 01592380818 - Realizzato ed hosted da SEONWEB e Traversi Advertising